Bufale cibo e coronavirus

2020-05-18T13:57:20+02:00 18 Maggio 2020|Articoli|

Ho avuto di nuovo il piacere di collaborare con Munchies, che si occupa di cibo e alimentazione all’interno della Piattaforma Vice.

In questa occasione si è parlato di cibo e fake-news a proposito di corona virus.

Il concetto secondo me è abbastanza chiaro: quello che noi mangiamo influenza la nostra salute a tutto tondo, su questo non ci sono dubbi. Quindi il nostro sistema immunitario è in grado di funzionare meglio o peggio anche a seconda di quello che mangiamo, ma non solo in base a questo. Dipende dallo stile di vita generale: sovrappeso, obesità, sedentarietà, cibi ultra-raffinati, poca frutta e verdura, tanti zuccheri, stare più o meno all’aria aperta, inquinamento, farmaci, stato del microbiota….sono tutti fattori che influiscono su di noi.

I vari nutrienti e micronutrienti: vitamina C, vitamina D, omega 3, zinco…assunti attraverso il cibo o gli integratori o i farmaci sono in grado di modulare l’azione delle nostre difese. Secondo me è quindi più corretto parlare di immuno-nutrizione o di migliorare le capacità del sistema immunitario, invece che proporre il rimedio universale contro il corona virus.

Sono io la prima a sostenere che lo stato di salute del nostro intestino e ciò che mangiamo influenzino la salute psico-fisica di tutti, ma da qui a dire che la singola vitamina possa essere la cura contro il corona virus la strada è lunga.

Ultimo aspetto da non sottovalutare è la novità di questo virus. è tutto talmente recente che solo studi scientifici con numeri adeguati e fatti a posteriori ci potranno dare la realtà dei fatti o almeno avvicinarsi il più possibile ad essa.

Ci sono già alcune pubblicazioni scientifiche sugli effetti della vitamina C a livello del sistema immunitario (Cochrane 2013 Vitamin C for preventing and trating the common cold) e della vitamina D ( BMJ 2017 Vitamin D supplementation to prevent acute respiratory tract infections: review and meta-analysisi of individual participant data) da cui emerge chiaramente un loro ruolo importante. Ma non ci devono essere titoli fuorvianti che facciano pensare a queste come alle sole e risolutive cure.

Non esiste quindi un’alimentazione anti- corona virus ma bisogna mangiare in modo sano per aiutare la nostra salute e il nostro sistema immunitario in un’ottica ampia:

  • preferire frutta e verdura di stagione
  • ridurre gli alimenti di origine animale in favore di quelli vegetali: tutto ciò che viene dalla terra è fonte di vitamine e sali minerali
  • ridurre il consumo di carne, aumentare quello di pesce e legumi
  • utilizzare cereali integrali e grani antichi
  • assumere 5 porzioni al giorno di frutta e verdura, variandone il colore
  • bere tanta acqua ed evitare prodotti confezionati
  • ridurre il più possibile i prodotti conservati ed ultra-raffinati
  • fare attività fisica con regolarità
  • ridurre il consumo di alcol
  • utilizzare integratori e/o farmaci evitando il fai da te

Tutto questo non perché sia l’antidoto per il corona virus, ma perché un organismo sano con un sistema immunitario competente si difende sicuramente meglio da qualsiasi tipo di virus.

Dott.ssa Beatrice Margani

Ricevo su appuntamento.

Per prenotare un appuntamento, per chiedere qualche chiarimento o solo per avere più informazioni puoi chiamarmi al telefono:

Dott.ssa Beatrice Margani: 338 28.97.124
info@beatricemargani.it