Colazione estiva

2019-08-26T22:23:15+00:00 26 Agosto 2019|Articoli|

Durante l’estate la colazione può diventare un problema.

Si possono perdere le abitudini e le regole che si hanno nel resto dell’anno, il caldo può invogliare meno a mangiare perché le alte temperature tolgono la fame; durante le vacanze si può perdere la routine quotidiana dei mesi invernali e l’alimentazione potrebbe risentirne.

Cosa può succedere d’estate e in vacanza?

Ci si sveglia più tardi, si salta la colazione e magari si beve un bicchiere di succo di frutta o di tè freddo, che sono pieni di zucchero, e per aspettare il pranzo si sgranocchia qualcosa, oppure si va più spesso al bar per prendere caffè o cappuccino e brioche.

È vero che le vacanze sono vacanze e più riposo e qualche strappo alla regola sono fondamentali per riprendersi dalle fatiche del lavoro e dallo stress, ma non per questo bisogna perdere del tutto i ritmi regolari: la colazione resta un pasto fondamentale, non va eliminata e non va sostituita da un bicchiere di succo.

Il corpo non va in vacanza dal cibo: le energie, le vitamine, le proteine, i sali minerali…servono sempre sia al mare che in montagna, in ufficio o a casa.

Colazione corretta: come?

La colazione deve comprendere sempre:

  • Carboidrati complessi
  • Proteine
  • Grassi

Se in vacanza ci si muove di meno e quindi servono meno energie basta ridurre le porzioni.

Idee per una colazione d’estate

La colazione estiva sarà più invogliante se a base di bevande e preparazioni fresche. Ecco qualche idea per fare comunque un pasto corretto:

  1. Da bere 1 bicchiere di tè freddo fatto in casa: basta fare il tè con le solite bustine e poi lasciarlo in frigorifero a raffreddare durante la notte, per dolcificarlo si può mettere della frutta in pezzi quando è ancora caldo in modo che lo zucchero della frutta agisca da dolcificante naturale (io lo preferisco con pezzi di pesca), così si assume anche un piccola porzione di frutta fresca con i suoi nutrienti e le fibre. Accompagnare con uno yogurt al naturale o kefir con un paio di cucchiai di fiocchi di avena, qualche mandorle o noce sbriciolata.
  2. Da bere 1 caffè con un paio di cubetti di ghiaccio, yogurt greco con un cucchiaino di miele, cereali integrali e frutta fresca.
  3. Ecco una ricetta semplice, senza glutine e senza alimenti di origine animale…è un po’ sulla falsa riga del porridge, quindi al posto della quinoa e del latte di mandorle si possono variare il cerale: riso, grano saraceno….e anche tipo di latte, ma quello di mandorle è già dolce di per sé!
  • Latte di mandorle o altro tipo di latte: circa 4 tazze
  • Quinoa, avena o altro cereale: circa 1 tazza
  • Frutta fresca di stagione lavata e fatta a pezzetti
  • Noci e mandorle tritate oppure altra frutta secca (pistacchi, pinoli) eventuale aggiunta di semi oleosi (lino, girasole, zucca…): 1 o 2 cucchiai.
  • Se si vuole rendere più dolce si possono usare 40 gr di stevia.

Scaldare in un pentolino il latte a fiamma bassa. Aggiungere il cereale scelto e far cuocere per 15 minuti circa (ma il tempo varia a seconda di quello che scegliete) continuando a mescolare, una volta che il cereale sarà cotto, trasferirlo in tazze o ciotole. Il tutto va guarnito con la frutta secca tritata, la frutta a pezzetti. Si può consumare fredda d’estate, dopo averla fatta riposare in frigo…magari preparandola la sera prima.

  1. Oppure un frullato da accompagnare a pane integrale o un paio di biscotti integrali:
    • 8 more, yogurt naturale 125gr, 1 cucchiaino di zenzero fresco ed eventualmente un cucchiaino di miele da frullare tutto insieme
    • 200ml di latte di cocco, 2 fette di papaya matura, 1 fetta di ananas ed eventualmente 1 cucchiaino di miele da frullare tutto dopo aver tagliato in pezzi la frutta
    • 125gr di yogurt naturale, 1 kiwi, 5 fragole, 1 cucchiaino di semi di chia ed eventualmente 1 cucchiaino di miele da frullare tutto dopo aver lavato le fragole e sbucciato il kiwi
    • 200ml di latte di mandorle, 2 pesche ed eventualmente 1 cucchiaino di miele da frullare tutto insieme
    • 3 foglie di cavolo riccio, 1 mela verde, mezzo cetriolo, 1 cucchiaio di succo di limone, 1 cucchiaino di zenzero fresco, 1 cucchiaio di olio di cocco ed 1 bicchiere di acqua da frullare tutto insieme e da dividere in due porzioni

Buona colazione a tutti!!!

Dott.ssa Beatrice Margani

Ricevo su appuntamento.

Per prenotare un appuntamento, per chiedere qualche chiarimento o solo per avere più informazioni puoi chiamarmi al telefono:

Dott.ssa Beatrice Margani: 338 28.97.124
info@beatricemargani.it