Anche il pesce ha una sua stagionalità

Forse non tutti sanno che anche per il pesce bisogna rispettare le stagioni, infatti quando si compra si sta attenti alla freschezza e se è pescato o allevato, mentre poca attenzione si presta all’origine e alla stagione…Questo perché quando andiamo a fare la spesa troviamo nel banco del pesce tutte le qualità, in effetti i diversi tipi di pesce sono disponibili in tutte le stagioni in diverse parti del mondo.

Ma anche il mare, così come la terra, ha un suo ciclo da rispettare: vediamo quali sono i pesci da acquistare di mese in mese.

Se si fa attenzione a comprare frutta e verdura di stagione, si dovrebbe fare lo stesso con il pescato: in questo modo portiamo vantaggi all’ambiente, aumentiamo la qualità di ciò che mangiamo e acquistiamo prodotti più economici.

Il pesce di stagione è quello locale

Quando si parla di pesce di stagione, si parla quindi di pesce locale, che è disponibile nel mare che circonda l’Italia e che in quella stagione non è in fase riproduttiva, perché altrimenti si interromperebbe la proliferazione e la specie diminuirebbe.

È importante anche che la filiera sia italiana (diverso se il pesce viene pescato in un mare vicino e poi solo confezionato in Italia), bisognerebbe anche tener conto del fermo pesca: in Tirreno ed Adriatico è di solito in vigore tra agosto e inizio ottobre.

Perché scegliere il pesce di stagione

Come tutti i prodotti stagionali, anche il pesce e a maggior ragione se del territorio, hanno costi di trasporto, importazione e conservazione minori a vantaggio di portafoglio, salute e gusto.

In più, rispettando la stagionalità, si imposta un’alimentazione più varia, ad esempio si possono scegliere tonnetti o tonnarelli nostrani, che sono della stessa famiglia del tonno ma meno costosi ed essendo più piccoli contengono minor accumulo di mercurio; un’alternativa alla cernia sono gli sciarrani e poi ci sono tanti pesci del mediterraneo poco conosciuti ma buonissimi: aguglie, mostelle, sugarelli…il così detto “pesce povero” che in realtà povero non lo è per niente!!

Evitando le specie più inflazionate si evita di consumare troppo i tipi più richiesti e quindi si riduce il rischio di estinzione.

Pesce del Mediterraneo: azzurro e d tanti tipi

Per fortuna degli Italiani, il mar Mediterraneo è un mare molto ricco di pesce azzurro (es. aguglie, alici, lampuga, ricciola, sgombro…) che è la qualità di pesce più ricca di acidi grassi omega 3, nutrienti con molteplici benefici per l’organismo.

Se guardiamo la sostenibilità e la salubrità, bisognerebbe scegliere pesce a ciclo vitale breve e di piccola taglia (meno inquinato da metalli), va poi trattato, cucinato e conservato correttamente.

Come identificare il pesce di stagione già confezionato?

L’acquisto è consapevole se s’impara a leggere l’etichetta. Per il pesce le informazioni riportate devono essere:

  • Nome del pesce
  • Origine,spesso indicata con delle sigle:
    • 21 per l’Oceano Atlantico Nord Occidentale
    • 27 per l’Oceano Nord Orientale
    • 1 per il Mar Mediterraneo occidentale
    • 1.1 per il Mare delle Baleari
    • 1.2 per il Golfo del Leone
    • 1.3 per il Mar di Sardegna
    • 2 per il Mar Mediterraneo centrale
    • 2.1 per il Mar Adriatico
    • 2.2 per il Mar Ionio
    • 3 per il Mar Mediterraneo orientale
    • 3.1 per il Mar Egeo
    • 3.2 per il Mar di Levante
    • 4 per il Mar Nero
    • 51 per l’Oceano Indiano Occidentale
    • 57 per l’Oceano Indiano Orientale
  • Se pescato o allevato
  • Come è avvenuto l’allevamento o la pesca

Elenco

È impossibile dare un elenco preciso perché le specie sono tantissime vi propongo due elenchi, uno generico mese per mese e uno pubblicato da slow food in base alle 4 stagioni.

Elenco stagionale:

Gennaio:

  • Alici
  • Calamaretto
  • Cefalo
  • Cernia
  • Dentice
  • Nasello
  • Panocchia
  • Polpo
  • Ricciola
  • Rombo
  • San pietro
  • Sarago
  • Sardina
  • Scorfano
  • Seppia
  • Sgombro
  • Spigola
  • Sogliola

Febbraio:

  • Alici
  • Calamaretto
  • Cefalo
  • Cernia
  • Dentice
  • Mazzancolla
  • Nasello
  • Ombrina
  • Panocchia
  • Ricciola
  • Rombo
  • San pietro
  • sardina
  • scorfano
  • seppia
  • sgombro
  • sogliola
  • spigola
  • tonno rosso
  • vongole veraci

Marzo:

  • acciughe
  • alici
  • cefalo
  • cernia
  • dentice
  • gamberetto rosa
  • granchi
  • mazzancolla
  • nasello
  • panocchia
  • Rana pescatrice
  • Razza
  • Ricciola
  • Rombo
  • San pietro
  • Sarago
  • Scampo
  • Scorfano
  • Seppia
  • Sgombro
  • Sogliola
  • Tonno rosso
  • Triglia
  • Vongola verace

Aprile:

  • Acciughe
  • Alici
  • aragosta
  • Cefalo
  • Cernia
  • Dentice
  • Mazzancolla
  • Nasello
  • Rana pescatrice
  • Ricciola
  • Razza
  • San pietro
  • Sardine
  • Sarago
  • Scampo
  • Scorfano
  • seppie
  • sgombro
  • spigola
  • tonno
  • totano
  • triglia

Maggio:

  • Acciuga
  • aragosta
  • cefalo
  • cernia
  • dentice
  • gamberetto rosa
  • granchio
  • nasello
  • rana pescatrice
  • razza
  • ricciola
  • sarago
  • sardina
  • scampo
  • sgombro
  • sogliola
  • spada
  • spigola
  • tonno
  • totano
  • triglia

Giugno:

  • Cefalo
  • Dentice
  • gamberetto rosa
  • granchio
  • Nasello
  • Orata
  • rana pescatrice
  • razza
  • ricciola
  • sarago
  • Sardina
  • scampo
  • sgombro
  • Sogliola
  • Spada
  • Spigola
  • Tonno
  • totano
  • Triglia

Luglio:

  • Alice
  • Cefalo
  • Dentice
  • Gallinella
  • gamberetto rosa
  • granchio
  • lanzardo
  • leccia
  • mormora
  • nasello
  • occhiata
  • orata
  • ricciola
  • sarago
  • sardina
  • scampo
  • sogliola
  • spada
  • spigola
  • sugarello
  • tonno
  • totano
  • triglia
  • vongola verace

Agosto:

  • Acciuga
  • cefalo
  • Dentice
  • Nasello
  • Orata
  • pesce spada
  • ricciola
  • sarago
  • sardina
  • sgombro
  • sogliola
  • tonno rosso
  • triglia

Settembre:

  • Acciuga
  • Alice
  • Calamaro
  • Cefalo
  • Dentice
  • Gattuccio
  • Mazzancolla
  • Moscardino
  • Ombrina
  • Orata
  • Panocchia
  • Ricciola
  • rombo chiodato
  • sarago
  • sardina
  • seppia
  • sogliola
  • Spada
  • spigola
  • tonno rossa
  • triglia
  • vongola verace

Ottobre:

  • Alice
  • Calamaro
  • Cefalo
  • Cernia
  • Dentice
  • Gallinella
  • Gattuccio
  • Mazzancolla
  • Moscardino
  • Nasello
  • Ombrina
  • Orata
  • Panocchia
  • Ricciola
  • rombo chiodato
  • sarago
  • sardina
  • seppia
  • sogliola
  • Spada
  • tonno
  • triglia

Novembre:

  • Acciuga
  • Alice
  • Calamaretto
  • Calamaro
  • Cefalo
  • Cernia
  • Dentice
  • Gattuccio
  • Mazzancolla
  • Moscardino
  • Nasello
  • Ombrina
  • Orata
  • Panocchia
  • Polpo
  • rombo chiodato
  • sardina
  • seppia
  • sogliola
  • triglia
  • vongola verace

Dicembre:

  • Alice
  • Calamaretto
  • Calamaro
  • Cefalo
  • Dentice
  • Gattuccio
  • Mazzancolla
  • Moscardino
  • Nasello
  • Pagro
  • panocchia
  • polpo
  • rombo
  • sarago
  • sardina
  • seppia
  • sgombro
  • sogliola
  • spigola
  • spinarolo
  • tonno rosso
  • triglia
  • vongola verace

Elenco slow food:

Inverno

Triglia, sarago, sardina, ricciola, pagello, alice, pescatrice, palamita, sgombro, vongola verace, rombo chiodato, polpo, seppia, lampuga.

Primavera

Sugarello, sgombro, gallinella, spigola, sarago, leccia, palamita, pagello.

Autunno

Alalunga, spigola, triglia, rombo chiodato, gallinella, lampuga.

Estate

Sugarello, sogliola, orata, ricciola, spigola, gallinella, sarago, sardina, alice.

Tutto l’anno

Cefalo, mormora, zerro, occhiata.

 

Leggi anche:

Frutta e verdura di stagione: perché e come sceglierla

Ricette: secondi